martedì 2 giugno 2009

LETTERA APERTA ALLE MASSIME AUTORITA DELLO STATO PER COMBATTERE IL CANCRO AL POLMONE E LA BUROCRAZIA SCIENTIFICA ITALIANA



MRSI (MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA)
Paolo Pelini
http://www.tumori-batteri.info

DATA:02/06/2009

LETTERA APERTA
Alla Cortese attenzione delle illustrissime massime autorità dello stato Presidente della Repubblica Giorgio NAPOLITANO, Presidente del Consiglio dei Ministri On. Silvio BERLUSCONI,Presidente della Camera Gianfranco FINI,Presidente del Senato della Repubblica Sen. Renato SCHIFANI.

Con la presente Missiva desidero chiedere l’aiuto del Governo e delle altre autorità per far avviare una sperimentazione con la Super Visione dei Ministeri della Salute e della Ricerca su una mia Teoria che sto portando avanti da numerosi anni su alcuni batteri pseudomonas che io ho individuato in alcune sostanze cancerogene e che secondo miei studi possono portare all’origine di alcune forme di neoplasie polmonari.
A tale scopo oltre a numerose email e lettere inviate ai Ministeri competenti e ai Ministri interessati ho presentato presso la Camera dei Deputati una petizione depositata in data15/09/2008
alla attenzione del Presidente On. Gianfranco FINI e inviata e depositata
presso l’ufficio testi normativi della camera il 22/09/2008 con prot: 2008/0001583/TN
e annunciata all' aula il 12/12/2008 e inviata alla attenzione della
XII commissione affari sociali della camera come risulta dal resoconto Stenografico n.103 il quale recita: “PAOLO PELINI, da Roma, chiede interventi per promuovere la ricerca sulla correlazione tra cancro al polmone e i batteri pseudomonas alla XII Commissione (Affari Sociali)”
Ma fino ad oggi non mi sembra che sia ancora stata discussa ne sono stato ancora interpellato.
Per tanto chiedo un vostro intervento in merito per far promuovere tale sperimentazione con la mia collaborazione e di tutti gli enti di Ricerca e università che vorranno parteciparvi anche per rispondere a quegli Italiani che hanno firmato la mia petizione e che nei quali mi sento in dovere di rispondere.
Spero in un intervento delle autorità anche in virtù di quanto recita la nostra carta costituzionale Art. 9. Della nostra carta costituzionale: La Repubblica
promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.
Cordialmente
Paolo Pelini