domenica 21 ottobre 2012

Una scoperta sul tumore al polmone. Ma in Italia nessuno mi ha ascoltato

LETTERA AD AFFARITALIANI.IT Una scoperta sul tumore al polmone. Ma in Italia nessuno mi ha ascoltato Venerdì, 12 ottobre 2012 - 11:09:00 PAOLO PELINI: Nel 2001 avevo teorizzato una possibile con relazione tra alcune forme di batteri pseudomonas con la possibile formazione di alcuni tipi di tumori al polmone e metastasi e avevo dimostrato tale relazione/ pseudomonas /metastasi con un esperimento con Saccaromyces Cervisiae + batteri Pseudomonas che per l'appunto dimostrava che i batteri pseudomonas provocavano nel lievito Saccaromyces aggregati simili a metastasi. Avevo chiesto l'aiuto del mio paese per poter avviare una sperimentazione ufficiale che confermasse i miei dati e addirittura ho avviato una petizione popolare depositata sia alla Camera in commissione Affari Sociali che al Senato in commissione Igiene e Sanità oltre che ad aver interessato le istituzioni e i politici di turno ma dal mio paese niente se non qualche minaccia da parte di qualche docente: "Se il ministro le fa avviare la ricerca scriverò una dura lettera di protesta contro di lei!" o " Si potrebbe giocare la carriera". Bene. Ora parte di questa mia ricerca è stata avviata e confermata in un altro stato, precisamene la Repubblica corea, che ha confermato quello che io sostenevo almeno in parte da circa 17 anni col mio esperimento. Infatti la Corea ha dimostrato che infezioni da Pseudomonas inducono metastatizazzioni Ora vorrei porre una domanda al mio paese che si è dimostrato latitate in quanto non mi ha dato la possibilità di dimostrare la mia ricerca: chi paga per non aver avviato una sperimentazione che poteva essere tutta Italiana? Chi paga per aver scoraggiato una persona con minacce più o meno velate? Ma soprattutto chi paga per aver consegnato l'ennesima scoperta che poteva essere made in Italia ad un altro stato? Ho reinviato delle Email alle Istituzioni Italiane per chiedere che almeno si possa salvare il resto della Ricerca che ho sviluppato avviando il prima possibile una sperimentazione con i dati che ho raccolto. Chiedo alle Istituzioni Italiane e ai Politici di darmi la possibilità di dimostrare la mia ricerca. Spero che almeno questa volta le Istituzioni siano collaborative. Quel che è accaduto dimostra che di fatto quello che dicevo è vero in Italia c'è una casta che blocca i Giovani e che deve essere estirpata il prima possibile altrimenti l'Italia in campo scientifico sarà superata da tutti. Rivolgo un appello alla stampa Nazionale, vi chiedo di dare risalto alla notizia per sollevare finalmente il problema in Italia. Pres. Paolo Pelini Movimento Politico On-Line di Centro Destra MRSI MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA http://www.movimentoricercascientificaitaliana.org Ecco la lettera inviata alle Autorità Destinatari Presidente del Consiglio Mario Monti, Presidente del Senato Renato Schifani, Presidente della Camera Gian Franco Fini, Presidente Commissione Cultura Camera, Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato , Presidente Commissione Affari Sociali Camera , Presidente Commissione Istruzione Senato, Ministro della Salute, Ministro della Ricerca Profumo Alla Cortese Attenzione delle Illustrissime Autorità Vorrei chiedere il vostro intervento riguardo l'avvio o quantomeno la possibilità di finanziamenti o di altri sistemi per avviare una sperimentazione su una mia ricerca che come vi scrissi circa 5 anni fa potrebbe portare alla spiegazione di alcune forme di tumore al polmone che secondo miei studi possono essere imputate a batteri del genere pseudomonas aeruginosa. Come spero voi ricordi io avviai a suo tempo una petizione depositata nelle due camere del parlamento ( Commissione XII Affari Sociali Petizione n.533 12/12/2008 e Commissione Igiene e Sanità n. 903 data 3/11/2009) per avviare tale sperimentazione, e contattai istituti di ricerca come il CNR e ISS e ovviamente il Ministero della Salute e ebbi la fortuna di parlare con On. Eugenia Maria Roccella del PDL allora sottosegretari alla Salute che si interesso molto al caso mio. Successivamente parlai anche con il responsabile ai finanziamenti per i giovani ricercatori, visto che il ministero mi invio una lettera mi disse che dovevo partecipare a tale concorso. Ed il responsabile mi disse che dovevo trovare l'appoggio di un mio docente. Cosa che feci senza però avere successo anzi fui invitato a desistere e ad' aspettare la laurea per poi trovare qualcuno con cui dividere i meriti della mia ricerca e aggiungendo che se l'allora Ministro Fazio avesse avviato la sperimentazione questo docente avrebbe scritto una dura lettera di protesta contro di me, tagliandomi di fatto le gambe. Ora il motivo per cui scrivo è che navigando su internet http://www.plospathogens.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.ppat.1000561 ho scoperto che in Corea hanno dimostrato parte della mia Ricerca e precisamente che il batterio pseudomonas può portare alla formazione di metastasi o aumento di esse per eliminazione dei linfociti NK. Cosa che avevo teorizzato anche io i parte . A questo punto alla luce di questi fatti chiedo un intervento per far si che si possa avviare in Italia una sperimentazione su questa mia ricerca per confermarla in pieno e per vedermi riconosciuta la paternità che mi spetta per un lavoro di oltre 10 anni ed evitare che intero lavoro di un Italiano finisca per l'ennesima volta all'estero. Rimango a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento in merito Cordiali e Distinti Saluti -- Movimento Politico On-Line di Centro Destra MRSI MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA

mercoledì 10 ottobre 2012

THIS DISCOVERY COULD BE ITALIAN Pseudomonas increases metastasis Paolo Pelini

THIS DISCOVERY COULD BE ITALIAN Pseudomonas increases metastasis Paolo Pelini: In 2001 I had theorized a possible relationship with between some forms of bacteria pseudomonas with the possible formation of certain types of lung tumors and metastases and had shown that relationship pseudomonas / metastasis with an experiment with Saccharomyces Cervisiae + Pseudomonas bacteria that for the appundo showed that the pseudomonas bacteria causing the yeast Saccharomyces aggregates similar to metastasis. I asked the help of my country in order to start a official testing that confirmed my data and I even start a petition filed in both the room Social Affairs Committee that the Senate Committee on Health and Health as well as ad'aver interested institutions and political round but from my country nothing but some threat from any teacher: "If the minister makes start searching write a strong letter of protest against her! "or" you could play career " well now part of my research was initiated and confirmed another state precisamene the Republic of Korea has confirmed that what I supported at least in part from about 17 years with my experiment. In facts Korea has shown that infection by Pseudomonas induce metastatizazzioni Now I have a question to my country which has proved latitate because it gave me a chance to prove my research: who pays for not having started an experiment that could all be Italian? who pays to have deterred a person with more or less veiled threats? but especially those who pay for giving yet another discovery that could be made in Italy ad'un more been? I resent the Email to Italian institutions to request that at least you can save the rest of the search that I have developed starting as soon as possible experimentation with the data I harvest. I ask the Italian institutions and politicians to give me a chance to prove my research I hope that this time the institutions are collaborative. What has happened shows that in fact what I said is true Italy is a caste that blocks Youth and must be eradicated as soon as possible or Italy in the field of science will be exceeded by all. I appeal to the National Press, I ask you to give prominence the news finally to raise the issue in Italy. Pres Paul Pelini Political Movement Online Center Right MRSI MOVEMENT ITALIAN RESEARCH http://www.movimentoricercascientificaitaliana.org LETTER TO THE MAXIMUM AUTHORITY 'STATE: Recipients Prime Minister Mario Monti, President of the Senate Renato Schifani, President of the Chamber Gian Franco Fini, Chairman of the Committee on Culture Room, Chair of the Health and Senate Health, Chairman of the Social Affairs Committee Room, Chairman Senate Committee on Education, Ministry of Health, Minister of Research Bouquet Beware of the Cortese Distinguished Authorities I would like to ask for your intervention on the start or at least funding opportunities and other systems to initiate a experimentation on my own research as I wrote about 5 years ago could lead to an explanation of some forms of lung cancer which according to my studies can be attributed to bacteria of the genus Pseudomonas aeruginosa. I hope you remember I walked at the time a petition filed in both houses of parliament (XII Social Affairs Commission Petition 533 of 12.12.2008 and the Hygiene and Saita no. 903 date 11.03.2009) to start this experiment and contacted institutions research such as CNR and ISS and of course the Ministry of Health and I was fortunate to speak with Maria Eugenia Roccella On the PDL then Secretaries of Health that is very interested in my case. Then I also spoke with the manager to finance young researchers, as the ministry sent me a letter told me that I was attending that contest. And the manager told me that I had to find the support of my teacher. Which I did but did not succeed in fact I was invited to desist and 'wait a degree and then find someone to share the merits of my research, adding that if the then Minister Fazio had begun testing this teacher would write a strong letter of protest against me, cutting the legs of fact. Now the reason I write is that surfing on the internet http://www.plospathogens.org/article/info 3Adoi%%% 2F10.1371 2Fjournal.ppat.1000561 I found that in Korea showed part of my research and namely that the bacterium Pseudomonas can lead to the formation of metastases or increase them for elimination of NK lymphocytes. What I had theorized the part too. At this point in the light of these facts ask for action to ensure that we can start in Italy experimentation of my research to confirm in full to see me and acknowledged the paternity that falls to me for a work of more than 10 years and avoid all the work of an Italian end for the umpteenth time abroad. I remain at your disposal for any clarification Sincerely and Best Regards

sabato 1 settembre 2012

QUESTA SCOPERTA POTEVA ESSERE ITALIANA Pseudomonas incrementa metastasi

PAOLO PELINI: nel 2001 avevo teorizzato una possibile con relazione tra alcune forme di batteri pseudomonas con la possibile formazione di alcuni tipi di tumori al polmone e metastasi e avevo dimostrato tale relazione pseudomonas/metastasi con un esperimento con Saccaromyces Cervisiae + batteri Pseudomonas che per l'appundo dimostrava che i batteri pseudomonas provocavano nel lievito Saccaromyces aggregati simili a metastasi . avevo chiesto l'aiuto del mio paese per poter avviare una sperimentazione ufficiale che confermasse i miei dati e addirittura ho avviato una petizione popolare depositata sia alla camera in commissione Affari Sociali che al senato in commissione Igiene e Sanità oltre che ad'aver interessato le istituzioni e i politici di turno ma dal mio paese niente se non qualche minaccia da parte di qualche docente: " se il ministro le fa avviare la ricerca scriverò una dura lettera di protesta contro di lei!" o " si potrebbe giocare la carriera" bene ora parte di questa mia ricerca è stata avviata e confermata in un altro stato precisamene la Repubblica corea che ha confermato quello che io sostenevo almeno in parte da circa 17 anni col mio esperimento. In fatti la Corea ha dimostrato che infezioni da Pseudomonas inducono metastatizazzioni Ora vorrei porre una domanda al mio paese che si è dimostrato latitate in quanto non mi ha dato la possibilità di dimostrare la mia ricerca: chi paga per non aver avviato una sperimentazione che poteva essere tutta Italiana? chi paga per aver scoraggiato una persona con minacce più o meno velate? ma soprattutto chi paga per aver consegnato l'ennesima scoperta che poteva essere made in Italia ad'un altro stato? Ho reinviato delle Email alle Istituzioni Italiane per chiedere che almeno si possa salvare il resto della Ricerca che ho sviluppato avviando il prima possibile una sperimentazione con i dati che ho raccolto. Chiedo alle Istituzioni Italiane e ai Politici di darmi la possibilità di dimostrare la mia ricerca Spero che almeno questa volta le Istituzioni siano collaborative. Quel che è accaduto dimostra che di fatto quello che dicevo è vero in Italia c'è una casta che blocca i Giovani e che deve essere estirpata il prima possibile altrimenti L'Italia in campo scientifico sarà superata da tutti. Rivolgo un appello alla stampa Nazionale, vi chiedo di dare risalto alla notizia per sollevare finalmente il problema in Italia. Paolo Pelini LETTERA INVIATA ALLE MASSIME AUTORITA' DELLO STATO: Destinatari Presidente del Consiglio Mario Monti, Presidente del Senato Renato Schifani, Presidente della Camera Gian Franco Fini, Presidente Commissione Cultura Camera, Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato , Presidente Commissione Affari Sociali Camera , Presidente Commissione Istruzione Senato, Ministro della Salute, Ministro della Ricerca Profumo Alla Cortese Attenzione delle Illustrissime Autorità Vorrei chiedere il vostro intervento riguardo l'avvio o quantomeno la possibilità di finanziamenti o di altri sistemi per avviare una sperimentazione su una mia ricerca che come vi scrissi circa 5 anni fa potrebbe portare alla spiegazione di alcune forme di tumore al polmone che secondo miei studi possono essere imputate a batteri del genere pseudomonas aeruginosa. Come spero voi ricordi io avviai a suo tempo una petizione depositata nelle due camere del parlamento ( Commissione XII Affari Sociali Petizione n.533 12/12/2008 e Commissione Igiene e Saità n. 903 data 3/11/2009) per avviare tale sperimentazione, e contattai istituti di ricerca come il CNR e ISS e ovviamente il Ministero della Salute e ebbi la fortuna di parlare con On. Eugenia Maria Roccella del PDL allora sottosegretari alla Salute che si interesso molto al caso mio. Successivamente parlai anche con il responsabile ai finanziamenti per i giovani ricercatori, visto che il ministero mi invio una lettera mi disse che dovevo partecipare a tale concorso. Ed il responsabile mi disse che dovevo trovare l'appoggio di un mio docente. Cosa che feci senza però avere successo anzi fui invitato a desistere e ad' aspettare la laurea per poi trovare qualcuno con cui dividere i meriti della mia ricerca e aggiungendo che se l'allora Ministro Fazio avesse avviato la sperimentazione questo docente avrebbe scritto una dura lettera di protesta contro di me, tagliandomi di fatto le gambe. Ora il motivo per cui scrivo è che navigando su internet http://www.plospathogens.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.ppat.1000561 ho scoperto che in Corea hanno dimostrato parte della mia Ricerca e precisamente che il batterio pseudomonas può portare alla formazione di metastasi o aumento di esse per eliminazione dei linfociti NK. Cosa che avevo teorizzato anche io i parte . A questo punto alla luce di questi fatti chiedo un intervento per far si che si possa avviare in Italia una sperimentazione su questa mia ricerca per confermarla in pieno e per vedermi riconosciuta la paternità che mi spetta per un lavoro di oltre 10 anni ed evitare che intero lavoro di un Italiano finisca per l'ennesima volta all'estero. Rimango a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento in merito Cordiali e Distinti Saluti

domenica 29 gennaio 2012

PAOLO PELINI: Casta della ricerca scientifica

PAOLO PELINI: Casta della ricerca scientifica

IL TESTO INTEGRALE

Ho deciso di scrivere questa Lettera Aperta per denunciare quello che da tempo sostengo su facebook e su altri blog ma che la classe dirigente e il mondo politico sembra non vedere o far finta di non vedere. In Italia c'è una casta che impedisce la vera ricerca scientifica. Non è una frase fatta ma la pura e semplice e ai me' drammatica verità! Questo nepotismo o ostruzionismo chiamatelo come volete, io l'ho subito in prima persona Ho sviluppato una ricerca su alcuni batteri del genere pseudomonas che secondo miei studi che ho condotto possono portare alla formazione di neoplasie al polmone. Essendo ancora uno studente ho chiesto aiuto ai miei docenti, come dovrebbe accadere in tutti i paesi normali e loro di tutta risposta mi hanno chiuso la porta in faccia senza neanche ascoltarmi o guardare i miei dati, anche dopo che ho interessato membri del parlamento e del governo anche con petizioni popolari depositate alla Camera e al Senato. Nonostante ciò, le cose non sono migliorate anzi se possibile sono addirittura peggiorate perchè da parte di qualche docente sono arrivate minacce: “se il ministro o il governo le fanno avviare la ricerca scriverò una dura lettera di protesta contro di lei” ecc... Ora io mi chiedo ma è questo il futuro della ricerca in italia ? “o fai quello che diciamo noi o sei fuori?” Io non voglio e credo neanche gli Italiani che sognano una Italia competitiva un futuro cosi! Ho proposto una alleanza come presidente del MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITRALIANA MRSI alle altre forze politiche per realizzare un piano per depurare il nostro paese da queste erbacce, perchè come ho già detto , vanno estirpate perchè impediscono con minacce e ricatti la vera ricerca e solo dopo aver depurato il sistema si possono dare i finanziamenti ciò è il concime al terreno altrimenti l'erba buona e i frutti non potranno mai crescere E' un appello che rinnovo! Dobbiamo rinnovare tutto il sistema scientifico italiano, sia pubblico che privato e migliorare il sistema delle valutazioni dei progetti di ricerca. Io sono pronto a fare la mia parte e a portare le mie proposte e le proposte di chi vorrà contribuire a rendere grande come una volta il nostro paese. Aspetto che i Politici Nazionali e le Istituzioni facciano altrettanto.

Pres.Paolo Pelini

MOVIMERNTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA (MRSI)



Ecco alcune nostre proposte concrete per riforme che l'MRSI vorrebbe sottoporre alle forze politiche. Esse sono state concepite per rendere il Paese più trasparente e competitivo.

- Più finanziamenti alla Ricerca Scientifica

- Istituire un Registro Ricerche e Teorie sul modello SIAE per garantire la Paternità della Teoria e della Scoperta per evitare furti delle singole ricerche e delle singole teorie (PRESENTATA ALLA CAMERA 28 Giugno 2011 )

- Valutazione dei progetti di ricerca da parte di commissioni scientifiche per l'assegnazione dei fondi in anonimato, solo dopo il via libera ai finanziamenti o la bocciatura del progetto la commissione saprà il nome della persona che lo ha presentato. Questo per garantire la sicura equità e la reale valutazione in base ai dati presentati e non la valutazione della persona

- Riorganizzazione degli enti preposti al controllo e alla assegnazione dei finanziamenti
Dare la possibilità ai Giovani di fare ricerca e di accedere ai finanziamenti anche se studenti
universitari (Questo punto è necessario perchè è arrivato il momento di ricordare che la ricerca come l'arte e la letteratura è una passione prima ancora che un lavoro e che molti giovani hanno ottime idee ma che non gli viene data la possibilità di esprimerle.)

- Controlli sui finanziamenti assegnati

Pres. Paolo Pelini
MRSI MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA